Archivio per la categoria ‘Traduzione’

Alcuni falsi amici tedeschi

Pubblicato: 7 dicembre 2010 in False friends

Aggettivi

kalt…………………………freddo

alt…………………………..vecchio

dezent……………………discreto

(altro…)

Annunci

Come tradurresti?

Pubblicato: 10 dicembre 2009 in False friends
Tag:, ,

Vediamo alcune proposte per la traduzione di questa frase, apparentemente semplice e di facile comprensione:

She is very self-conscious                                         

Qualche suggerimento?

In tedesco Sie ist sehr selbstbewusst significa la stessa cosa?

Insegna di un pub di Liverpool: The Albert welcomes football fans of the world

Tedesco: Wilkommen Fussball-Ventilatoren der Welt.

Attenzione pericolo!

Pubblicato: 9 dicembre 2009 in Obrobri linguistici
Tag:,

Cartello in Val Trebbia: Possibilità di onde di piena improvvise anche per manovre su opere idrauliche

Inglese: Possibility of sudden flood waves also because of manoeuvres on hydraulic plants

Tedesco: Möglichkeit plötzlicher Flutwellen auch zufolge von Betätigung der Staudammschütze

Bambini e casi

Pubblicato: 9 dicembre 2009 in Obrobri linguistici
Tag:,

Cartello all’ingresso della spiagga del Lido di Jesolo: avvicinare i bambini alle casse per verificarne l’altezza

Inglese: To approach the children the cases in oder to verify of height

Tedesco: Sich den Kindern nähern die Fälle um von der Höhe zu überprüfen

La psicoanalisi in generale, al lettore non di lingua tedesca, appare spesso infarcita di parole di difficile comprensione, come se non solo il sistema, ma anche la terminologia, fosse stata inventata di sana pianta. In parte è stato così, Freud ha creato neologismi o ha applicato termini noti per esprimere concetti nuovi. Ma Freud era molto attento a scegliere parole per la costruzione del suo sistema teorico che fossero vicine alla lingua parlata, che potessero dare un’idea immediata del costrutto sottostante.

(altro…)

Che cos’è l’es? In italiano questa parola suona astrusa, distante, appunto perché termine straniero e non collegabile a niente di noto. Ma Freud è stato sempre molto attento a scegliere per la costruzione del suo sistema teorico termini ed espressioni che fossero vicini alla lingua parlata, che fossero immediatamente percepibili dal parlante tedesco come dotati di senso. Ho scelto alcuni esempi per illustrare questo punto.

(altro…)